IL TEAM DIABETOLOGICO: L’APPROPRIATEZZA DELLA VISITA DI CONTROLLO chi come quando e perché

Registrati compilando il form sottostante.

INIZIO

10 Novembre 2017 - 00:00

FINE

11 Novembre 2017 - 00:00

INDIRIZZO

VILLA BRAIDA Via Bonisiolo, 16/b - MOGLIANO VENETO (TV)   VEDI MAPPA

Categoria

2017

IL TEAM DIABETOLOGICO: L’APPROPRIATEZZA DELLA VISITA DI CONTROLLO
chi come quando e perché

Date
10-11 Novembre 2017

SEDE CONGRESSUALE
VILLA BRAIDA
Via Bonisiolo, 16/b – MOGLIANO VENETO (TV)
Tel 041 457222 E.mail: info@villabraida.it
www.villabraida.it

ISCRIZIONI
Corso rivolto a 50 partecipanti. Iscrizione gratuita su invito diretto dello sponsor
ACCREDITAMENTO ECM – evento N. 67-202210 ed 1
Provider ECM Regione Veneto N. 67
Richiesto accreditamento per Medico Chirurgo (Endocrinologia, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina Interna, MMG), Infermieri
Per acquisire i crediti formativi è necessario partecipare alla totalità delle ore formative, superare il test dell’apprendimento rispondendo correttamente almeno al 75% delle domande, apporre le firme di entrata e uscita presso la segreteria ECM

Razionale
Nell’ultimo decennio, si assiste ad un aumento esponenziale dei nuovi casi di diabete mellito tipo 2 e ad una revisione sistematica delle modalità gestionali dei servizi di diabetologia alla luce dei PDTA approvati a livello regionale. Oggi sono a disposizione nuovi analoghi dell’insulina e numerose nuove classi di farmaci che richiedono un continuo allargamento e condivisione della conoscenza medico-scientifica. Diventano necessarie la formazione continua del personale medico ed infermieristico e l’informazione-educazione dei pazienti con continue strategie atte a confrontare l’appropriatezza terapeutica a breve e medio termine e modificando le priorità di riferimento per il controllo metabolico.
La diffusione dei social network rende il paziente più informato ed esigente rispetto alla necessità di conoscere i nuovi farmaci e le modalità di gestione e interazione.
L’organizzazione sanitaria del servizio antidiabetico è chiamata quindi ad erogare un sempre maggior numero di prestazioni che prevedono la presa in carico globale del paziente sia per quanto attiene la componente glicemico-metabolica e di valutazione e stratificazione delle complicanze e del rischio CV ma anche l’analisi della fattibilità terapeutica in funzione della fragilità, della solitudine e dei rischi connessi alla terapia (ipoglicemia). Ciò comporta l’assoluta impossibilità della sovrapposizione di interventi e la definizione da un lato della complementarietà dei ruoli e della comunicazione all’interno del team diabetologico: obiettivi comuni ma autonomia gestionale nel cui processo va necessariamente inserito come figura centrale il paziente.
Si tratta di costruire un “Team Building” fra Diabetologi, Infermieri, e altri specialisti della costellazione diabetologica e il paziente. (dal PDTA al “Case-Mamager”).Si rende necessario un percorso formativo che coinvolga il TEAM DIABETOLOGICO per un confronto mediante relazioni frontali, ma soprattutto discussioni interattive in piccoli gruppi per definire dei criteri scientifici alla luce dei casi di vita reale per la corretta programmazione della visita presso il centro di diabetologia (medica/infermieristica) inserendo anche concetti di telemedicina (scarico dati glucometri).
L’interattività e la discussione alla luce della letteratura internazionale e dell’esperienza organizzativa dei vari TEAM dovrebbe condurre ad una condivisione sulla appropriatezza della visita di controllo in diabetologia , delle sue modalità di espletamento e della tempistica (Quando e Quanto Tempo?)

SCARICA IL PROGRAMMA

Registrati compilando il form sottostante.

I suoi dati